Il Mantova vola con Denis Godeas

Nella diciannovesima giornata di serie B il Mantova batte lo Spezia in casa per 3-1 grazie ad una tripletta di Denis Godeas. E’ un momento d’oro per la squadra virgiliana, alla quinta vittoria consecutiva, ed è un momento magico anche per Denis Godeas, classe 1975, neo capocannoniere della serie cadetta.

Denis GodeasGrazie a questa vittoria, e grazie ai 15 punti intascati nelle ultime 5 gare (precedentemente ne aveva ottenuti solo 19 in 14 partite), l’AC Mantova si ritrova ora al sesto posto in classifica, in piena zona playoff a sole 5 lunghezze dalla capolista Bologna.

E proprio alla ripresa del campionato dopo la sosta natalizia, i biancorossi sfideranno il Bologna al Dall’Ara, in un match che già si prevede infuocato, anche a causa della rivalità tra le due tifoserie.

Mancherà sicuramente Denis Godeas che, diffidato, si è fatto ammonire volontariamente, visto che questa mattina sarà operato al menisco esterno della gamba destra dal Dott. Zanini all’Ospedale Carlo Poma di Mantova. In questo modo Godeas sconterà la squalifica durante la convalescenza, ma spera già di rientrare per la gara casalinga contro il Piacenza.

Il Mantova sentirà a sua mancanza visto che Godeas in questa stagione ha già realizzato 15 reti (nessuna dal dischetto).

Per Denis Godeas il 2007 in biancorosso è stato davvero un anno splendido, dall’esordio contro la Juventus (13/01/2007 Mantova-Juventus 1-0) alla tripletta che aveva permesso al Mantova di vincere 4-3 a Piacenza dopo il 3-0 iniziale, alla tripletta realizzata contro il Cesena (30/10/2007 Mantova-Cesena 4-1) al momentaneo titolo di capocannoniere della serie B.

E chissà che non arrivi anche la serie A …




Articolo scritto da: ErrePi
Pubblicato il: 24 dicembre 2007
Categoria: Serie B
Argomenti: ,

Lascia un commento