Troppo Napoli per un piccolo Milan

Serie A 2017/2018, giornata 13, 18/11/2017, Napoli-Milan 2-1 (33′ pt Insigne, 28′ pt Zielinski, 47′ st Romagnoli)

Continua la marcia positiva della squadra di Sarri al “SanPaolo” che battendo il Milan nel Big match di anticipo della 13a giornata del campionato di Serie A si porta sola al vertice con 35 punti.

I partenopei mostrano subito buona condizione fisica, eccellente fase di palleggio e soprattutto molta organizzazione tattica rispetto alla compagine rossonera.

Gli uomini di Montella si presentano molto prevedibili e soprattutto privi di idee.

Napoli pimpante con Insigne e Callejon sugli esterni e con Mertens che agisce da “falso nueve” ed è proprio un movimento perfetto del belga che fa salire la difesa rosso nera ed innescare jorginho che con un ottimo filtrante mette Insigne solo davanti a Donnarumma che viene trafitto dall’attaccante di Frattamaggiore. Dopo l’utilizzo del VAR, che ha scongiurato un’ipotetico fuorigioco, il giudice di gara assegna il goal al Napoli.

Partita a senso unico Milan mai pericoloso verso l’area di rigore, con Bonaventura e Suso sottotono che rischia nei minuti conclusivi del primo tempo di subire il raddoppio di Insigne abile a sfruttare un lungo rinvio di Reina, ma la palla sbatte sul palo alla destra di Donnarumma.Finisce il primo tempo Napoli avanti 1 a 0.

Nel secondo tempo il Milan prova a reagire ma deve fare a meno di Suso infortunato nei minuti conclusivi del primo tempo,al suo posto Andre Silva.

Montella gioca la carta delle due punte ma il portoghese e Kalinic sono troppo molli e non creano mai problemi a Koulibaly e compagni.

Napoli vicino al goal con Mertens che dopo un ottimo fraseggio con Insigne spara addosso a Donnarumma.

Sarri inserisce forze fresche cambiando Hamsik per Zielinski ed è proprio il polacco a siglare il raddoppio dopo un fantastico assist di Mertens sul filo del fuorigioco ed insaccare in rete il 2 a 0.

Leggera reazione rossonera che prima con Bonaventura di esterno impensierisce Reina salvandosi in angolo poi con Romagnoli nei minuti di recupero trova addirittura un fantastico goal al volo di sinistro che insacca Reina dopo un corto rinvio della difesa.

Triplice fischio: 2 a 1 Napoli.

Partenopei primi a 4 punti di vantaggio sulla Juventus che oggi affronta la Sampdoria. Milan alla sesta sconfitta su 13 partite, rimane a quota 19 punti.




Articolo scritto da: Angelo b.
Pubblicato il: 19 novembre 2017
Categoria: Serie A
Argomenti: ,

Lascia un commento