Cremonese, la B è tua!

Dopo Venezia e Foggia, finalmente anche la Cremonese può festeggiare la promozione in serie B.

I lombardi infatti, dopo un’accesissima lotta con l’Alessandria che a metà campionato sembrava destinata a vincere a mani basse il torneo, sono riusciti in una rimonta che sa di impresa.

Le due formazioni si sono giocate tutto nell’ultimo turno al quale sono arrivate entrambe con 75 punti ma con i grigiorossi che avevano dalla loro parte gli scontri diretti e la possibilità dunque di ottenere la promozione grazie ad una vittoria contro la Racing Roma, ultima della classe con pochissime possibilità di playout.

Tutto facile quindi, e invece no, perché i romani hanno giocato una partita di grande carattere ed orgoglio e hanno tenuto con il fiato sospeso i quasi 8mila dello stadio Zini che è esploso solamente a 3 minuti dal 90esimo grazie al gol del neoentrato Scarsella che ha condannato la Racing e ha portato in paradiso Cremona e la Cremonese.

L’Alessandria ha sperato fino alla fine, regolando 2-1 il Pontedera grazie ai gol dei soliti Bocalon e Gonzalez (20 realizzazioni a testa in stagione), ma non è riuscita nel sorpasso ed ora dovrà affidare ai playoff le proprie chance promozione.

Per quanto riguarda le altre, il Livorno vince 2-0 a Pistoia e mantiene il terzo posto mentre l’Arezzo cade in casa 1-0 contro l’Olbia e si accontenta della quarta piazza.

I sardi invece, che sembravano condannati ai playout fino a 3 giornate fa, raggiungono per il momento la salvezza diretta grazie agli ultimi tre successi consecutivi, ma dovranno aspettare il risultato di Piacenza-Prato, interrotta sul punteggio di 1-1 per impraticabilità di campo, con i toscani che in caso di vittoria condannerebbero i Galluresi ai playout.

Esce clamorosamente dai playoff la Pro Piacenza che cade 3-0 a Siena e non approfitta dei passi falsi di Lucchese (sconfitta 1-0 dal Giana Erminio) e Renate (2-2 con il Tuttocuoio).

Le altre tre formazioni che invece si dovranno giocare la salvezza ai playout sono Carrarese e Lupa Roma (che nello scontro diretto di oggi non sono andate oltre lo 0-0) ed il Tuttocuoio.




Articolo scritto da: Tommaso Gambadori
Pubblicato il: 7 maggio 2017
Categoria: Lega Pro (Serie C)

Lascia un commento