Milan, ancora un po’ di pazienza…

Il lavoro di Mihajlovic sulla squadra si inizia pian piano a vedere: il 4-4-2 dei rossoneri sta iniziando a dare i suoi frutti, sia dal punto di vista tattico, sia da quello dei risultati; la vittoria interna contro la Fiorentina ne è la conferma.

Sinisa sta, infatti, riuscendo a dare un gioco alla squadra, seppur con molte difficolta, e, soprattutto, carattere, ciò che mancava al Milan da ben troppi anni a questa parte.

Si nota quanto i giocatori siano con l’allenatore e quanto grazie a lui siano migliorati. Ma riuscirà a mantenere tale rotta il club? Questo è tutto da scoprire…

Analizzando un po’ di statistiche, si riesce a capire che, in quanto a possesso palla e soprattutto a tiri in porta (che nella prima parte di stagione erano quasi del tutto assenti), c’è stato un netto miglioramento.

La difesa inizia ad essere più solida (con Alex che sta prendendo per mano Romagnoli per dargli quel tanto di esperienza che basta a farlo salire nel “mondo dei campioni”), il centrocampo, nota dolente della squadra, sta lentamente diventando sempre più reattivo e preciso nei passaggi (con Montolivo che mano a mano sta ingranando e Bertolacci che si sta riprendendo dall’infortunio) e l’attacco, o meglio, Bacca sta migliorando di partita in partita, soprattutto grazie ai lanci in verticale che gli permettono di fare dei bei gol (vedi in Milan – Fiorentina come facilmente è riuscito a superare Tomovic e a fare una grandissima rete).

Il mercato sta dando i suoi risultati, e con un Boateng in più, perché no, si potrebbe anche puntare ad un ritorno immediato in Champions o almeno in Europa; ci vuole solo continuità e tantissimo impegno da parte della squadra, ma soprattutto FIDUCIA nell’allenatore, che è ciò che manca all’ambiente rossonero.

Anche la Coppa Italia sarebbe un buon traguardo: la prossima partita sarà contro l’Alessandria, un avversario ostico che è riuscito a battere numerose squadre di Serie A e ad arrivare in semifinale; non sarà semplice, ma una squadra così importante quale il Milan dev’essere capace di superare qualsiasi ostacolo.

Detto ciò, non posso che augurare buona fortuna a Sinisa Mihajlovic ed un buon lavoro che possa portare i risultati sperati…




Articolo scritto da: Davide
Pubblicato il: 20 gennaio 2016
Categoria: Serie A
Argomenti:

Lascia un commento