24a giornata di Serie A 2013-2014: apre alle 20.45 Milan-Bologna

Serie A 2013 2014 calcioMilano – Il lungo week-end di Serie A inizia questa sera, e vede in campo nel “giorno degli innamorati” Milan e Bologna.

I rossoneri, galvanizzati dalla cura-Seedorf, nonostante il passo falso di Napoli, scendono in campo con la voglia di vincere, per poi entrare totalmente in clima Champions, in vista del difficile confronto europeo in programma mercoledì sera contro gli spagnoli dell’Atletico Madrid.

Stesso entusiasmo per la compagine bolognese, di ritorno dalla bella vittoria in trasferta nel lunch-match di domenica contro il Torino di Ventura.

Una sfida sulla carta “facile” per Balotelli & co.,che però nasconde delle insidie da non sottovalutare, come la ritrovata vena realizzativa del brasiliano Cristaldo, a segno con una doppietta nell’ultima giornata, e chiamato, per quanto possibile, a far dimenticare la partenza di Alessandro Diamanti, vero trascinatore dei felsinei nelle ultime stagioni.

Se da una parte mister Seedorf sarebbe orientato verso un tourn-over in vista della sfida in Champions League, dall’altra il tecnico Ballardini è costretto a schierare la miglior squadra possibile, nella speranza di portare a casa importati punti per la lotta salvezza. Stando alla indiscrezioni raccolte in settimana, l’allenatore rossonero dovrebbe riproporre nel suo 4-2-3-1 gran parte della formazione che scesa in campo contro il Napoli, apportando qualche cambiamento a centrocampo, con Montolivo pronto a sostituire De Jong in mediana, e Honda e Saponara a rilevare Kakà e Abate nel tridente dietro Balotelli; in alternativa non è escluso un impiego dal primo minuto di Giampaolo Pazzini, con l’arretramento di Super Mario sulla trequarti.

Dunque stasera il Milan è chiamato a vincere e convincere, per poi affrontare nel modo migliore possibile uno dei crocevia della stagione, rappresentato dall’Atletico Madrid dell’ex laziale Diego Pablo Simeone, che quest’anno sta sorprendentemente tenendo testa in campionato a corazzate come Barcellona e Real Madrid. La rinascita del Milan passa anche da questa serata, sempre con l’obiettivo di proseguire la scalata in classifica verso le posizioni che contano.




Articolo scritto da: Luca Giannuzzi
Pubblicato il: 14 febbraio 2014
Categoria: Serie A
Argomenti: ,

Lascia un commento