Un Gennaio di “riparazione”: ma occhio al possibile “botto”

calciomercato gennaio 2014Un 2013 esaltante e ricco di successi, oramai è stato archiviato in casa bianconera; ma le attenzioni sono già riservate al nuovo anno e al “completamento” di una rosa già ampiamente competitiva.

Quale miglior occasione, allora, del mercato di riparazione invernale?

Conte vuole a tutti i costi almeno un esterno di qualità, in grado di creare superiorità numerica e di poter mutare l’oramai consolidato 3-5-2 nel più offensivo 4-3-3, in caso di necessità.

Accanto al solito nome di Ludovic Biabiany, per il quale si parla di un possibile scambio con Sebastian Giovinco, pare abbia scalato posizioni rilevanti negli ultimi giorni, quello di Jeremy Menez, esterno francese del Psg, in scadenza di contratto a Giugno.

Per l’ex talento giallorosso Marotta non vorrebbe spingersi oltre i 2 mln di euro, da pagare come indennizzo ai transalpini, per averlo a Gennaio; mentre questi ultimi ne chiedono 3,5.

Al di là della sottile forbice economica, Menez non sembra convincere molto il tecnico bianconero, soprattutto dal punto di vista della continuità che ha dimostrato negli anni.

Un nome di “riserva” qualora sfumassero gli obiettivi “primari”; sarebbe quello di Victor Hugo Ibarbo, esterno colombiano, in forza al Cagliari, per il quale l’Ad binconero vorrebbe intavolare una maxi-trattativa, includendo anche il mediano del club sardo, Radja Nainggolan; per il quale però sembra fortissima la concorrenza del Milan.

Accanto a questi nomi che sarebbero utili al tecnico salentino, ma che non stuzzicherebbero più di tanto la fantasia del tifoso juventino; è spuntata negli ultimi giorni una clamorosa voce di un nome che il calcio italiano conosce benissimo: Erik Lamela.

Il giovane talento , in rotta di collisione con il Tottenham, vorrebbe cambiare aria e magari ritornare nel calcio che lo ha lanciato a grandi livelli.

Per questo si parla sempre più di un possibile scambio con la punta montenegrina della Juventus Mirko Vucinic: che tra infortuni e scarsi risultati sul campo, sembra sia oramai sulla via di partenza.

Fra sogni e realtà, una cosa è certa: a Gennaio qualcosa si muoverà in sede Galileo Ferraris, perchè la storia d’amore fra Antonio Conte e la Juventus, sembra ancora lontana dall’epilogo finale .




Articolo scritto da: Antimo Carriero
Pubblicato il: 27 dicembre 2013
Categoria: Calciomercato
Argomenti:

Lascia un commento