Buona la prima

Esordio perfetto per Eugenio Corini sulla panchina del Chievo Verona.

Chievo Verona logoLa squadra clivense era partita bene in campionato battendo 2-0 il Bologna alla prima stagionale il 26 agosto 2012, ma poi non aveva più mosso la classifica ,restando ferma a quota 3.
Le sconfitte in trasferta con Parma, Juve e Palermo e gli zero punti ottenuti al Bentegodi contro Lazio e Inter, hanno indotto il presidente gialloblu Campedelli e il direttore sportivo Sartori a esonerare il tecnico Mimmo Di Carlo.

Fatale per l’ex allenatore della Sampdoria è stata la pesante sconfitta con il non invincibile Palermo.

Al posto di Di Carlo è stato chiamato Corini, ex giocatore e gloria clivense.

Il giovane tecnico contro la Sampdoria del collega Ferrara modifica la squadra dando spazio tra i titolari a Cesar, Guana Stoian e Thereau, e togliendo gli spenti Papp, Cofie e Moscardelli.

I suoi lo ripagano con una prestazione attenta e cinica: passano in finire di primo tempo con Thereau, poi raggiunti dal gioiello su calcio piazzato di Maresca (16’st) non si perdono d’animo e ci credono fino in fondo.

Al 42’st Di Michele (fin li in ombra) tira da fuori area e complice la papera di Romero segna la rete che vale per il Chievo i primi 3 punti della gestione Corini.

Ottimo impatto sul campionato anche per la coppia Pulga-Lopez, chiamata a sostituire l’esonerato Ficcadenti.

Cagliari che era partito benino (2 punti nelle prime 3 giornate) smarrendo però già alla 4°giornata la giusta direzione.

Complice l’infortunio del folletto Cossu, la formazione isolana non era ancora riuscita a vincere,ottenendo solo due miseri punti con Atalanta e Palermo.

Per il debutto di Pulga-Lopez va in scena la sfida contro il lanciato Torino di Ventura che sin qui in casa aveva perso solo contro l’Inter.

Cagliari padrone del match per lunghi tratti, ma che trova sulla sua strada i riflessi ottimi di un super Gillet, che però deve arrendersi al 28’st: mani ingenuo in area di Glik, rigore per i rossoblu e Nenè dal dischetto non perdona.

Termina così 0-1 per il Cagliari che riprende fiato e con il duo Pulga-Lopez mette un 1 nella colonna vittorie in stagione.




Articolo scritto da: Andrea Pugno
Pubblicato il: 10 ottobre 2012
Categoria: Serie A
Argomenti:

Lascia un commento