Kakà. Il ritorno del figliol prodigo?

Milano, 13 giugno2011. La matassa s’ingarbuglia. Da mesi si vocifera del ritorno del brasiliano tra le fila dei neo campioni d’Italia.

AC MilanIeri, nella sede rossonera di via Turati, è stato avvistato Bosco Leite, padre e procuratore di Kakà, insieme al vicepresidente Galliani, il direttore generale Braida e Mister Allegri.

Bosco continua a negare. “Ricardo non si muove”. Dicono abbiano parlato solo di Digao, fratello di Kakà e in prestito in portogallo.

Il vicepresidente sta pensando seriamente a riportare il giocatore in Italia giocando sulla bassa considerazione che ha di lui Mourinho.

I blancos sono alla ricerca di un trequartista. Se dovesse arrivare a Madrid un possibile “rimpiazzo” di Kakà, Galliani potrà giocare le sue carte e tentare di riavere il brasiliano a milanello.




Articolo scritto da: Francesco Caruso
Pubblicato il: 14 giugno 2011
Categoria: Calciomercato
Argomenti: , ,

Lascia un commento