Il faraone che fa impazzire tutti

Con le sue magie e i suoi gol sta trascinando Padova verso la Serie A, dove domenica a Novara sarà di scena per l’ultimo atto dei play-off di Serie B. Ma adesso non vogliamo prolungarci su questa partita seppur importantissima per entrambe le squadre.

Vogliamo parlare del faraone Stephan El Shaarawy che ha contribuito in modo quasi sempre decisivo alla causa del Padova; gioca come trequartista o esterno offensivo nel tridente d’attacco ed è di origini egiziane anche se è nato in Italia, a Savona.

A Padova ormai tutti lo conoscono benissimo dall’inizio della stagione e si sapeva di aver chiamato in prestito un ottimo giocatore, ma che arrivasse a fare cosi bene forse non se l’aspettava nessuno.

E’ di proprietà del Genoa e ha già addosso l’interesse delle big italiane quali Milan, Inter, Napoli e Juventus.

Ieri sera all’ Euganeo c’erano anche osservatori di Barcellona, Manchester e Real Madrid con il match interno con il Novara.

Lui ha sempre detto che il suo sogno sarebbe di giocare nel Real e ormai ne siamo sicuri che forse non sarà soltanto un sogno.

Ha un talento nel saltare l’avversario e creare la superiorità numerica che in pochi hanno, un controllo del pallone fuori dal comune e soprattutto ha la testa sulle spalle (vero Balotelli?).

I padovani, me compreso, in caso di promozione nella massima serie sperano di riuscire a trattenerlo almeno un altro anno per poterci rifare gli occhi con le sue giocate ma sarà difficile visto il pressing del Genoa per riaverlo subito e l’ interesse delle grandi europee.

Siamo comunque sicuri che avrà una grande carriera davanti a se!




Articolo scritto da: Oscar
Pubblicato il: 10 giugno 2011
Categoria: Serie B
Argomenti:

1 Commento

Lascia un commento