Luis Alberto Suarez

Luis Alberto Suarez viene alla ribalta delle cronache calcistiche per le sue imprese al mondiale sudafricano, in cui trascina fino alla semifinale il suo Uruguay. Ma a coloro che di calcio se ne intendono, il nome di Luis Suarez non era nuovo.

Luis Suarez, Uruguay

Luis Suarez

Suarez, classe ’87, inizia la sua carriera nel Nacional, guadagnandosi velocemente l’etichetta di predestinato. Le sue prestazioni non sfuggono agli occhi degli osservatori del Groningen, che nel 2006 lo portano in Olanda per 800 mila euro.

L’acquisto di Suarez si rivela ben presto un affare, disputa 29 partite andando a segno ben 10 volte.

Nella finestra di mercato dell’estate 2007 si trasferisce all’Ajax per 7,5 milioni di euro. Suarez esordisce con la maglia dei lancieri con un gol nell’8 a 1 finale sul De Graafschap, una settimana dopo all’Amsterdam Arena si conferma segnando una doppietta all’Heerenveen. Debutta in Champions League nel preliminare contro lo Slavia Praga, procurandosi un rigore. All’Ajax comincia la sua ascesa a livello personale.

L’anno solare 2009 lo consacra come il miglior marcatore a livello mondiale (49 gol) e con la partenza di Klaas-Jan Huntelaar, nel mercato di riparazione, diventa leader assoluto della squadra, nonchè capitano.

Nel campionato 2009-10 trascina, con una doppietta nella finale, l’Ajax alla vittoria della Coppa d’Olanda. Con l’arrivo di El Hamdaoui torna a fare l’ala nello scacchiere di Frank De Boer. Nonostante questo rimane una pedina fondamentale per la sua squadra, anche a livello europeo.

In nazionale forma una coppia di altissimo livello con Diego Forlan, che amministrata da un grande commissario tecnico qual’è Oscar Tabárez e a cui si può aggiungere il ‘napoletano’ Edinson Cavani, ha portato l’Uruguay al quarto posto nell’ultimo mondiale.

Recentemente Suarez ha dichiarato di voler giocare in un grande club europeo per migliorare ulteriormente. L’Ajax con l’acquisto di El Hamdaoui sembra aver messo in preventivo una partenza del bomber uruguaiano.

Per Suarez si sono fatti diversi nomi: Barcellona, Real Madrid, Chelsea, ma anche Juventus e Milan si sono mostrate interessate al giocatore. Per la Juventus alla costante ricerca di una punta può essere una delle soluzioni migliori, soprattutto perchè Suarez ha spazzato via ogni dubbio sulle sue capacità con la grandissima prestazione al mondiale. Il giocatore é valutato sui 20 milioni. Vedremo come andrà a finire, quel che è certo è che difficilmente l’Ajax riuscirà a trattenerlo.




Articolo scritto da: Marco
Pubblicato il: 3 gennaio 2011
Categoria: Calciomercato
Argomenti:

1 Commento

Lascia un commento