Il Nuovo Campionato

La stagione è iniziata ormai da dodici giornate ed è tempo delle prime valutazioni per analizzare l’avvio di stagione delle favorite al titolo.

Serie A 2010/11Da anni l’Inter non era così lontano dalla vetta, occorre infatti tornare al pre Calciopoli prima di ritrovare i nerazzurri addirittura al quinto posto, sorge quindi una domanda spontanea: ma sarà tutto merito del Milan capolista se i cugini sono già a meno sei?

Beh la squadra rossonera è senza dubbio la più forte delle ultime stagioni, ma non dimentichiamo che è in gran parte costituita da elementi già presenti lo scorso anno più i nuovi acquisti Boateng, Robihno e Ibrahimovic, i quali hanno si dato una marcia in più alla banda di Allegri, ma la rosa, sulla carta, resta comunque inferiore a quella dell’Inter, la quale è però condizionata dai continui infortuni e dalla scarsa forma dei suoi interpreti principali.

La compagine di Benitez comunque sicuramente “risorgerà” nella seconda parte della stagione, in fondo sono pur sempre i Campioni d’Europa e d’Italia in carica e restano per questo la squadra da battere; probabile poi che il Milan subisca un periodo di flessione come successo lo scorso anno e a questo punto potrebbe tornare in corsa anche la Roma che sta recuperando terreno dopo il classico avvio deficitario che ha contraddistinto le ultime due stagioni giallorosse.

Attenzione poi alle sorprese: Juventus e Lazio restano infatti alla finestra senza grandi pressioni e proprio per questo potrebbero cogliere grandi risultati.

Queste però sono solo ipotesi, solo il tempo ci dirà se saranno esatte oppure no, ma la cosa più importante è che il campionato è di nuovo combattuto e appassionante, poco importa di chi sia il merito.




Articolo scritto da: Luca Galasso
Pubblicato il: 16 novembre 2010
Categoria: Serie A

Lascia un commento