Milan-Juve: Alex l’infinito…

Sabato 30 ottobre 2010, ore 20.45, tutto pronto per la super sfida tra Milan e Juventus, scendono in campo le squadre e con loro i due giocatori piu rappresentativi: Zlatan Ibrahimovic da una parte e Alex Del Piero dall’altra.

Milan - Juventus 1-2 (30/10/2010)

Milan - Juventus 1-2

Se Zlatan regala spettacolo, colpisce un incrocio, segna un gol e se ne mangia almeno tre, il capitano della vecchia signora non demorde, non è da tutti giocare ancora a quei livelli a 37 anni.

Alex corre, dribbla, segna e esulta come un ragazzino che ha ancora quella voglia e quella grinta di correre appresso al pallone e non mollare mai. E’ lui a trascinare la Juve e a far “crollare” lo stadio di San Siro firmando il suo gol numero 179 e piazzandosi nella storia come miglior cannoniere juventino di tutti i tempi.

A spaventare sono perlopiù le dichiarazioni pre-partita: “questo potrebbe essere la mia ultima a San Siro”, ma si sa che la Juve non si farà sfuggire cosi facilmente la sua bandiera e cercherà di trattenerlo ancora a lungo.

Rendiamo quindi omaggio a questo immenso campione che rappresenta quel talento cristallino che tanto ci manca in questo periodo cupo per la nostra nazionale.




Articolo scritto da: Tomasz
Pubblicato il: 2 novembre 2010
Categoria: Calcio News
Argomenti: , , ,

Lascia un commento