Ciclone Napoli

72’ Lavezzi, 81’ Hamsik, 88’ e 92’ Cavani e sono quattro i gol che il Napoli rifila alla neopromossa Cesena.

Incredibile ma vero, il Napoli delle meraviglie che incanta e brilla in trasferta.

Napoli CalcioPrestazione da incorniciare dell’undici di Mazzarri, che finalmente può contare lì davanti su un attacco così prolifico da far invidia all’Inter; con Cavani autore di 5 reti in campionato, seguito da Hamsik a 2 e Lavezzi ad 1.

Un Napoli che però negli ultimi tempi smette di brillare nelle gare casalinghe, viste le ultime prestazioni tra le mura amiche con Chievo e Bari nelle quali il Napoli a raccimulato solo 1 punto.

Ci sono ancora alcune cose da migliorare soprattutto in difesa afferma il tecnico Partenopeo, ma di sicuro questa squadra potrà fare ottime cose quest’anno con una rosa più ampia; senza dimenticare i due neoacquisti Sosa e Jebda che devono recuperare ancora la forma migliore e assimilare gli schemi della squadra.

Con un tridente così Hamsik, Lavezzi e Cavani si può solo migliorare, paragonato alla “Magica” dei tempi d’oro del Napoli di Maradona.

Hamsik da fluidità e inventiva alla manovra, Lavezzi la velocizza e Cavani trasforma in oro tutto il lavoro dei compagni, sarà veramente l’uomo della Provvidenza ?

Se la Provvidenza ha voluto così, ai tifosi del Napoli non resta che attendere e vedere cosa saranno capaci di costruire Cavani e compagni.

Nel frattempo i tifosi si godono lo spettacolo che “El Matador” offre loro ogni domenica, colmando il vuoto lasciato da Quagliarella, oramai definito dai tifosi “core ‘ngrato”.




Articolo scritto da: Walter Di Fiore
Pubblicato il: 27 settembre 2010
Categoria: Serie A
Argomenti: ,

Lascia un commento