Mourinho e l’Italia

Jose Mourinho, Special OneSuscitano scalpore le dichiarazioni presunte di Josè Mourinho riguardo il suo amore per l’Inghilterra. Come noto da tempo, il suo raporto con l’Italia del calcio non risulta idilliaco, probabilmente a causa delle continue critiche rivolte a lui e alla sua Inter. Del resto, come dargli torto?

Stiamo parlando di giornalisti che incessantemente rivolgono articoli e intervengono in trasmissioni televisive, criticando l’operato di Mou e della squadra in generale. Tutto ciò rivolto ad un club che è primo in classifica a +8 dalla seconda (anche se con una gara in più, che vince il titolo nazionale da quattro stagioni, che è qualificato per gli ottavi di Champions e che è uscito dall’ultima Champions, a discapito di ciò che dicono gli altri, a testa alta, giocando un ottima partita all’Old Trafford, dove, probabilmente, solo la sfortuna – palo di Adriano, palo e occasioni davanti alla porta di Ibrahimovic – ha evitato il passaggio ai quarti dell’Inter.

Nonostante la Juventus venga eliminata dalla Champions e abbia perso buona parte delle ultime partite e il Milan sia comunque abbondantemente dietro l’Inter in classifica, in Italia l’oggetto di critica è sempre lui, accusato di non dare un gioco all’Inter, di essere troppo provocatorio, di dover dimostrare tutto in Europa ecc.

Tutto ciò in Inghilterra non accade, il calcio viene visto in maniera diversa. Come dare torto a Mou?




Articolo scritto da: Fabio Goffi
Pubblicato il: 30 dicembre 2009
Categoria: Calcio News
Argomenti: ,

Lascia un commento