Francesco Totti, Io Sono Leggenda

Francesco Totti427 presenze condite con 187 gol in Serie A. Numeri da capogiro. Quasi da racconto epico.

Oggi Francesco Totti ha incrementato più che mai il suo score, una tripletta da applausi alla (ex) difesa meno battuta del campionato, al Bari rivelazione. Una prestazione autorevole, fantastica, ma quello che la rende ancora più autentica è che dopo 48 giorni di stop, causa operazione al menisco, il capitano della Roma resta in campo per quasi 90 minuti trascinando la sua squadra ad un successo meritato.

Inutile elogiare un Julio Sergio paratutto, che ruba con una partita senza disattenzioni il posto al suo connazionale Doni, inutile anche dare il bentrovato ad un Mexes rigenerato, baluardo ritrovato della difesa giallorossa.

Oggi è la giornata del numero 10 romanista, di un Francesco Totti eterno giovane, che conquista l’ottavo posto nella classifica marcatori di sempre nella Serie A, superando Batistuta e puntando Signori distante solo un gol.

Al 6’ inizia la danza, Vucinic ruba palla e si invola verso la porta, Gilett lo atterra: calcio di rigore. Totti non sbaglia. Dopo appena 14’ dal fischio di inizio il Pupone concede il bis alla platea dell’Olimpico, punizione dal limite, tocco di Pizarro e palla che si infila alle spalle del portiere francese, conclusione precisa, potente, armonia e comunione tra forza e talento. E poi il terzo gol, un invenzione degna del miglior genio, batti e ribatti dentro l’area pugliese, arriva Totti, sguardo verso la porta, il piede che accarezza il pallone, il sinistro magico che si distende e la sfera vola in rete. L’Olimpico esplode, così come il cuore non solo dei romanisti ma di chi ama questo sport e riconosce in Totti un fenomeno puro.

Il gol della bandiera del Bari, il palo di Vucinic, sono solo sottofondo sulla grande prestazione della Roma e del suo capitano.

A Lippi la sentenza finale, questo Totti, questo giovane trentatreenne, può servire alla causa mondiale?




Articolo scritto da: Lamberto Rinaldi
Pubblicato il: 22 novembre 2009
Categoria: Calcio News
Argomenti: ,

2 Commenti

Lascia un commento