Totti … One Man Show

Francesco Totti, capitano RomaE alla fine ci pensa lui, il capitano giallo-rosso..184 goal con una sola maglia, quella sangue e oro come gli piace definirla, eguaglia Gabriel Omar Batistuta nella classifica marcatori di serie A, ma non si accontenta, lui vuole di più. Vuole lottare, vuole trascinare questa Roma martoriata dagli infortuni, tanti, troppi per una squadra priva di acquisti.

Il capitano che festeggiava 33 anni il giorno della partita con il Catania non ci stava a non festeggiare come si deve, e cosi domenica 4 ottobre durante la partita Roma-Napoli ha festeggiato in grande stile, segnando una splendida doppietta, nel suo stadio, la sua seconda casa, che lo acclama e lo venera.

Il capitano negli ultimi 20 minuti del match ha stretto i denti per colpa di quel ginocchio operato un anno fa che ogni tanto fa le bizze, il dolore, lo spavento, la fasciatura, il rientro in campo, la prima visita con il Dott.Mariani negli spogliatoi, ed il responso temporaneo, fuori 15/20 giorni, un turbinio di gioia, paura ed un mezzo sospiro di sollievo, Totti dovrà indossare un tutore, ha subito un piccolo trauma, ma nulla di assolutamente preoccupante.

Il capitano è tranquillo, festeggiando la “sua” vittoria, con un pensiero fisso: continuare a segnare, con 188 goal, Beppe Signori è avvisato.




Articolo scritto da: Federica
Pubblicato il: 6 ottobre 2009
Categoria: Calcio News
Argomenti: ,

Lascia un commento