Come Diventare un Personaggio

Jose Mourinho, FC InterChe Josè Mourinho sia diventato un “Personaggio” con la P maiuscola nel mondo del calcio, ormai è noto a tutti. Ma quello che colpisce è come lo sia diventato: di solito si diventa un personaggio noto per le vittorie sportive, per un gesto per un goal…ma non per provocazioni, arroganza e addirittura insulti nei confronti dei colleghi.

Ora, che josè sia un allenatore con un buon curriculum e all’occhio di tutti, basti pensare, a due campionati portoghesi, una Coppa Uefa ,un campionato inglese, una coppa di lega, una Fa Cup e soprattutto una prestigiosissima Champions League con il modesto Porto.

Ma ora che lui sia considerato come egli stesso si etichetta uno “Special one“, non credo sia corretto. Questa sarebbe da considerarsi una grossa bestemmia per gente come Arrigo Sacchi, Fabio Capello, Marcello Lippi, Alex Ferguson, fino a Helenio Herrera e cosi vià…, che nonostante abbian o doppiato o forse triplicato le loro vittorie ai danni di Mou, restano un esempio di stile e di immagine di allenatore “perfetto”.

Quello che colpisce e come l’Italia e sopratutto i media abbiano accolto Mourinho come un dio, aprendogli la strada per la sua predicazione , spesso scellerata e priva di senso. Siamo tutti d’accordo nel considerare lo “Special one” una merce importante per i media, che ogni giorno è in grado di fornire mille spunti su cui discutere.

Jose Mourinho, Special OneE già perchè ogni giorno Mourinho regala battute e pareri spesso contrastanti con il resto d’Italia, riuscendo a coprire spesso i suoi frequenti errori da allenatore. E già, come sostiene Zeman, infatti, Mourinho è un ottimo comunicatore in grado di mascherare la sua mediocrità da allenatore. Cosa del tutto vera, in quanto non bisogna dimenticarsi delle figure “barbine” che il signor Josè colleziona soprattutto in Champions League.

D’accordo che l’Inter negli ultimi anni è uscita con squadre inglesi, oggi ai vertici del calcio mondiale, ma è il modo con cui è stata buttata fuori che lascia perplessi. Una squadra piena di paura, che subisce gli avversari per tutto il match cercando di non prenderle più che darle (vedi anche la recente figura vergognosa con il Barça). Non è un’atteggiamento bello, sopratutto per i tifosi che aspettano questo trofeo ormai da troppi anni. Questo non è ammissibile, per una società che negli ultimi anni spende tanto, forse troppo e riceve in cambio miseri scudetti in un campionato, che parlandoci chiaro, è stato anche smembrato per rendere la strada più accessibile all’inter.

Già gli acquisti: ora l’Inter da quando Moratti è presidente ha acquistato una catena di “bidoni” impressionante che elencarli servirebbe un papiro lungo 3 metri. Ma sono stati tutti acquisti decisi dal presidente, che essendo all’inizio inesperto ha sbagliato e ciò ci può anche stare.

Ma ora non credo si sia visto nella storia dell’Inter uno scempio come quello combinato dal signor Mourinho: 25 milioni di euro per l’acquisto di Quaresma. Ora solo per questa incredeibile stecca del signor Mou, il pur buono presidente doveva esonerarlo, perchè in un mondo del calcio povero, soprattuto quello italiano un allenatore non può pretendere con insistenza un giocatore così costoso, che poi si riveli un’ennesimo “flop”, con l’arroganza e presunzione di uno che non scordiamoci, riceve 11 milioni di euro all’anno.

Ora Josè continua in questi giorni a regalare altre battute e provocazioni che sembrino sempre meno divertenti e sempre più appartenenti ad una persona che vive difficoltà psicologiche, forse appartenenti allo stress del campionato italiano che cominciano a farsi sentire o forse un modo più massiccio di difendersi dalla sua difficoltà di allenatore.. perchè anche così nel nostro paese si può diventare numeri 1.




Articolo scritto da: Antimo
Pubblicato il: 3 ottobre 2009
Categoria: Calcio News
Argomenti: ,

9 Commenti

  • ANNA ha detto:

    mou è solo un poveraccio arricchito

  • Mino ha detto:

    aadirittura….un papiro lungo tre metri…..allora se contassimo tutti i bidoni delle altre grandi squadre servirebbe una piantagione di papiri

  • antimo ha detto:

    Nel calcio bisogna essere obiettivi….purtroppo gli interisti non lo sono come dimostri tu….è vero le altre squadre anche loro hanno comprato bidoni..ma come quelli dell’inter mai..non so se eri piccolo forse..ma l’inter se ti sei scordato vendette R.Carlos al real e comprò Centofanti che era una sciagura , infatti oggi fa l’inviato a Striscia La notizia..ma per piacere va….

  • Mino ha detto:

    ti elenco i bidoni milanisti…Rivaldo, Kluivert ,Davids ,Josè Mari,Ayala,Vieri,Ronaldo, Olivera ,Ronaldinho e il grandissimo Jan Klass Huntelaar…ora quelli juventini :salas, vand der sar,esnaider??,dimas,oliseh e gli ultimi due giocatori freschi freschi tiago e poulsen…non dimentichiamoci che poi alla juve ha giocato un certo Thierry Henry…tutti ricordano i bidoni degli altri,ma i propri no eh???

  • Antimo ha detto:

    Guarda che io essendo juventino sono il primo critico..infatti dico che ad esempio felipe Melo mi sembra un giocatore sopravvalutato…cosi come al contrario l’inter ha acquistato 2 ottimi giocatori come eto’o e milito per ibra….ma si tratta di essere obiettivi almeno ammettilo che l’inter ha comprato più giocatori scarsi degli altri prima…ora invece sta facendo buoni acquisti no?

  • Mino ha detto:

    quasi in tutte le campagne acquisti ci sono giocatori che si rivelano dei flop ed altri che si rivelano importanti…quindi è inutile stare sempre a speculare sugli sbagli di un’unica società…nonostante l’inter abbia acquistato giocatori che poi si sono rivealti inadeguati (vedi mancini e quaresma)è riuscita cmq a centrare obiettivi importanti e il paradosso è che subisce ancora delle criticate pur avendo vinto…se ci fosse più obiettività cm dici tu ci renderemmo conto che tutti sbagliano e che tutti sono in grado di fare acquisti azzeccati.

  • antimo ha detto:

    Mino senti..ci sei o ci fai? ma sai come sono veramente andate le cose di calciopoli???? bè presto lo vedrai e poi dovrete tutti inchinarvi e leccare i piedi a Moggi un giorno… Quel tuo presidente è solo un piangi piangi….e il 5 maggio lo scudetto lo perso io???????? o voi , giacchè l’avete perso con una squadra che vi stava pure facendo vincere, praticamente stavano giocando solo Simeone e POborsky e siete stati capaci di perdere 4-2 e dice addirittura che all’inizio della partita i giocatori dell’inter avevano tutte le mutande sporche di…. per la paura. Siete solo stati bravi a criticare e poi sul campo siete state delle schiappe…..E poi se ti riferisci agli scudetti degli ultimi anni mi fai ridere e non lo dire nemmeno, che sennò le altre squadre ti prendono pure per i fondelli; avete vinto 1 scudetto senza squadre con la juve in b e l’avete vinto all’ultima giornata grazie al “Nostro IBra” e poi l’anno seguente quando siamo tornati in A, senza squadra vi abbiamo battuti a san siro Ahahahahhah….Se >Moratti nn avesse fatto le magagne e pagare gli altri per testimoniare che la juve e moggi avrebbero imbrogliato a quest’ora stareste ancora lottando per il 6/7° posto…Ma per favore va non parlate di vittorie che non sapete manco che sono..vi sta uscendo ancora il latte dalla bocca……

  • Mino ha detto:

    mi sa che qua quelli che lottano per il settimo posto sono altri…

  • mou ha detto:

    Mourinho un provocatore? Si vero,ma se voi italiani siete un popolo di m. non è colpa sua! Arrigo Sacchi,Capello,Lippi???? Si,sono allenatori come dite voi “perfetti” ma ormai sono il passato,cosa guardate a fare il passato?? Guardate avanti!!!!! Mourinho è il miglior allenatore in giro per’ora! Ovunque va vince e fa vincere! E il fatto che sia un provocatore ammiratelo,perchè NON HA PAURA DI NIENTE!!!! trovatemi un altro allenatore che al camp nou..in uno stadio di quello in clima “remuntada” si vada a mettere al centro a prendersi i fischi x non scaricare pressione alla sua squadra! Il problema è che molti di voi,non interisti..hanno solo l’invidia davanti agli occhi! Riguardo i flop..gentilmente,non venite a dirmi niente visto che la juventus ha comprato player come tiago,diego,poulsen che non hanno fatto un emerito cavolo! Juventus..per lo più,squadra migliore di arsenio lupin nel suo ruolo,ladri!

Lascia un commento