Extra Inter: Milan Battuto e Annichilito 4-0

derby 29-08-2009: Milan-Inter 0-4Leonardo, il primo derby contro l’Inter se lo ricorderà per tutta la vita, non però per una grande vittoria ma per una pesantissima sconfitta, una Wateerlo.

L’Inter affonda il Milan 4-0, anzi no 0-4 per rendere ancora più bruciante questa amarissima disfatta. Un’Inter perfetta: spietata, potente, tecnica e soprattutto cinica, capace di ridicolizzare i cugini segnando nel primo tempo 3 gol con Motta, Milito, Maicon e di annichilirli ancor di più grazie al poker di Stankovic maturato nella ripresa.

Il Milan ci ha illuso perchè nei primi 15 minuti ha tenuto le redini del gioco, ma non ha saputo finalizzare le occasioni. Leonardo schiera giustamente lo stesso undici che aveva vinto e convinto contro il Siena e lascia quindi in panchina gente importante come Sedorf e Ambrosini.

Mourinho ancora una volta ci sorprende perchè manda in campo dal primo minuto il neo aquisto: Wesley Sneyder al posto dell’annunciato Muntari. Il tecnico portoghese schiera quindi il modulo col rombo: Sneyder alle spalle delle due punte Milito ed Eto’o.

Pronti via l’olandese lascia partire un bolide dalla distanza che costringe Storari ad effettuare una superparata. Come gia detto il primo quarto d’ora è dominato dal Milan che al 13′ ha una ghiottissima occasione pe passare in vantaggio: Pato con la sua supersonica velocità supera Lucio e serve su un piatto d’argento un pallone che Ronaldinho incredibilmente manda alla stelle. L’Inter quando riparte è imfermabile e alla mezz’ora splendido triangolo ETO’O-Milito-Motta che con un meraviglioso tiro a giro non lascia scampo a Storari: 1-0 Inter e partita in ascesa per il Milan.

Dopo pochi minuti l’Inter fa bis complice una dormita generale della difesa rossonera. Maicon innesca splendidamente Eto’o che si invola nell’area del Diavolo, ma viene fermato in maniera fallosa da Gattuso: calcio di rigore. Questa volta dagli undici metri non si presenta Eto’o, bensi EL Principe che con un tiro forte e centale batte Storari: 2-0 Inter e prima rete di Milito in campionato.

Prima del penalty Gattuso si era infortunato e chiede il cambio. Leonardo fa scaldare Sedorf che però ancora non è pronto ad entrare e quindi il mediano calabrese rimane nel terreno di gioco. Gattuso adirato per la ritardata sostituzione entra durissimo su Snejder e viene espulso. L’espulsione dell’italiano è un vero e proprio autogol e la partita è ormai chiusa.

Al 47′ l’instancabile Maicon sempre sull’out sinistro rossonero scambia con Eto’o e incenerisce Storari con un diagonale angolatissimo. Inter in paradiso, Milan nell’inferno.

Nel secondo tempo Leonardo sostituisce Borriello e Flamini con Sedorf e Ambrosini, ma il risultato non cambia. L’Inter gioca con stretti e veloci fraseggi che mettono in confusione la difesa milanista. Ancora uno scatenato Snejder fa venire i brividi al Milan con un missile dalla distanza che sfiora la traversa.

Al 36′ Stankovic estrae dal cilindro un tiro che si infila sotto l’incrocio dei pali: Inter 4 Milan 0.

Le giocate di Snejder e gli altri quattro aquisti hanno fatto dimenticare dalla testa dei sostenitori interisti Ibrahimovic, mentre i tifosi milanisti rimpiangono ancora Kakà. Certo Leonardo ha ancora 36 giornate per rifarsi, ma il 29 Agosto 2009 e il 4-0 dell’ Inter contro il Milan rimarrà nella storia del calcio.




Articolo scritto da: Pietro Caporale
Pubblicato il: 30 agosto 2009
Categoria: Calcio News
Argomenti: , ,

Lascia un commento