Milan – Inter: Scatenate l’Inferno

MILAN-INTER il derby dell’estate, il derby che tutti aspettiamo sta per iniziare.

derby Milan - InterUna partita che si preannuncia scoppiettante dove nessun vuol partecipare, dove tuuti vogliono vincere e annichilire l’avversario. Un match che si vince con i calzoncini sporchi, con le maglie e i pantaloncini strappati, con le unghie e i denti: cioè con tanta sofferenza. Chi perde va nel baratro, chi vince in paradiso.

Milan-Inter è anche la prima sfida ufficiale tra Mourinho e Leonardo, tra Eto’o e Ronaldinho, tra Pato e Milito. Un match diverso dagli ultimi che vedevano le ormai solite sfide tra Kakà e Ibrahimovic. Ora il brasiliano e lo svedese non ci sono più, cambiano gli attori ma il contenuto è lo stesso: le due squadre combattono sempre come dei leoni affamati di vittoria.

Si, la vittoria è la parola chiave perchè una sconfitta avrà effetti collaterali per ambedue le squadre: il Milan vincendo allungherebbe sui nerazzurri e getterebbe una buona base per la vittoria finale, sperando anche in un passo falso della Juve contro la Roma, invece l’Inter con la vittoria sorpasserebbe i cugini, ma soprattutto aquisterebbe maggiore fiducia sulle proprie possibilità di vincere il quinto scudetto consecutivo.

Un derby infuocato, non però dal grande caldo di questi giorni, ma dalla posta in palio. I tifosi hanno capito l’importanza di questa sfida perchè il Giuseppe Meazza sarà completamente pieno. Chi non potrà andare allo stadio, dovra stare appiccicato alla televisione perchè sarà un match dalle mille emozioni.

Al fischio d’inizio dell’arbitro Rizzoli: Milan e Inter scatenate l’inferno!




Articolo scritto da: Pietro Caporale
Pubblicato il: 29 agosto 2009
Categoria: Calcio News
Argomenti: , ,

3 Commenti

Lascia un commento