Idea Leonardo: Abate in Difesa

Mancano due settimane alla fine del mercato estivo e il Milan cerca un terzino giusto a un prezzo giusto. I papabili sono i soliti tre: Bale, De Silvestri e Drenthe.

Bale è un terzino gallese (Cardiff, 16luglio 1989) che milita nel Tottenham. Il giocatore è dotato di una buona tecnica e può essere schierato non solo come esterno difensivo ma anche offensivo. Il Tottenham lo valuta 15ml, cifra che ha fatto venire la febbre ai dirigenti rossoneri.

Lorenzo De Silvestri è uno dei tre dissidenti della Lazio insieme a Ledesma e Pandev. Anch’egli è un giocatore molto giovanen(classe 1988) e di buone prospettive. Il problema per il Diavolo è che il giocatore ha già un accordo verbale con la Fiorentina.

Royston Drenthe è un calciatore olandese di origini surinamensi che milita nel Real Madrid. Il 22enne di Rotterdam è un calciatore eclettico perchè può giocare come terzino, centrocampista e ala e viene paragonato al grande Roberto Carlos. Il Real deve sfoltire la rosa dopo la campagna aquisti faraonica e Drenthe è stato messo sul mercato, ma l’olandese nelle pagini di Marca ha espresso la volontà di rimanere a Madrid.

Ergo, il rischio del Milan è che non arrivi nessun terzino per i problemi elencati.

Ignazio Abate, MilanLeonardo però, non si ritroverebbe con le spalle al muro perchè ha in mente un’idea rischiosa ma al tempo stesso stuzzicante: provare Ignazio Abate come terzino.

“La sua posizione ideale è quella dell’esterno alto nel 4-4-2, ma abbiamo già pensato di metterlo dietro” ha dichiarato Leonardo. Abate è un calciatore dotato di un ottima corsa che spinge come un razzo sulla fascia e quindi ha tutte le caratteristiche per esplondere come esterno difensivo.

Il 23enne ex Torino  deve imparare i meccanismi difensivi e per farlo deve giocare in quel ruolo, ma Leonardo spiega che non ha avuto la possibilità per provarlo: “Purtroppo non è stato possibile attuare l’idea perchè durante la preparazione preparazione ci sono venuti a mancare proprio i centrocampisti”

Il giocatore di Sant’Agata de Goti ricalcherebbe così le orme del compagno di squadra Gianluca Zambrotta. Il Campione del Mondo 2006 nasce infatti come centrocampista esterno, ma nel 2002 un certo Marcello Lippi lo sposta in difea e la scelta si rileva azzeccata perchè Zambrotta si esprime a livelli altissimi e diventa uno tra i giocatori più forti in quel ruolo.

Il Milan spera che abbia in casa il tanto desiderato terzino: quel Ignazio Abate che ha stupefatto Leonardo per la sua duttilità.




Articolo scritto da: Pietro Caporale
Pubblicato il: 22 agosto 2009
Categoria: Calciomercato
Argomenti:

2 Commenti

  • Pietro Caporale ha detto:

    come mai avete pubblicato il mio articolo in ritardo?Grazie mille perchè mi date la possibilità di scrivere articoli sulla mia grande passione:il calcio.

  • Calciatori-Online.com ha detto:

    @Pietro: non sempre gli articoli vengono pubblicati il giorno stesso dell’invio, ma non preoccuparti, tutti gli articoli ben scritti vengono sempre pubblicati!

Lascia un commento