Caro Florentino Ti Scrivo …

In tempi in cui la crisi economica mette in ginocchio il mondo, c’è un uomo che non bada a spese.

Florentino Perez, presidente Real MadridSi chiama Florentino Perez, è spagnolo ed è stato rieletto presidente del Real Madrid. Lo era già stato dal 2000 al 2006 iniziando l’era dei “galacticos” con acquisti pazzeschi.

Ronaldo, Figo, Beckham, Zidane, Robinho, Owen sono solo alcuni nomi di campioni che hanno indossato la camiseta blanca in questo periodo.

Ma i “galacticos” sono passati alla storia del calcio anche come una squadra sopravvalutata e piena di prime donne, isolando giocatori (vedi Cambiasso) che in realtà valevano di più di quanto si pensasse.

Ebbene, Florentino il grande è tornato e alla sua corte sono arrivati Kakà (64 milioni), Cristiano Ronaldo (94 milioni) e Benzema (45 milioni).

Il piano del presidente è quello di ricreare un progetto a lungo termine in cui il Real possa conquistare il maggior numero di trofei e di mettere in secondo piano il Barcellona, protagonista della scorsa stagione con il “triplete” (Liga, Champions e Coppa del Re).

Lo strapotere del Real nel mercato mondiale è ormai chiaro e forse arriverrano altri giocatori (Xabi Alonso e Ribery ?) ma il pensiero delle grandi d’Europa e quello che i “galacticos” siano quelli di qualche anno fa, incapaci di vincere ad alto livello altrimenti saranno problemi per tutti.

Per questo Florentino ti scrivo e ti dico: le squadre non si fanno pagando a peso d’oro i grandi campioni ma costruendo un gioco che li possa far convivere e far divertire la gente.

Nel caso mi sbagliassi sarò il primo a chiedere scusa. Lunga vita al re del calcio.




Articolo scritto da: Tommaso P
Pubblicato il: 15 luglio 2009
Categoria: Calciomercato
Argomenti: ,

1 Commento

  • Michele ha detto:

    Hai detto bene su Cambiasso, praticamente buttato via… e ora temo che succeda lo stesso con Raul…

Lascia un commento