L’Italia nel Segno dei Rossi

Confederations Cup Italia-USA: Giuseppe Rossi e Daniele De RossiPRETORIA, 15 giugno – Un’Italia dai due volti supera gli Usa per 3-1 all’esordio nella Confederations Cup. Una nazionale timorosa e troppo poco incisiva nel primo tempo, un’Italia grande e molto più vivace nella ripresa. Il merito va a Giuseppe Rossi che, entrato ad inizio del secondo tempo, ha avuto il merito di regalare brio e velocità agli azzurri, trasformandoli drasticamente.

Ma andiamo con ordine. Gli azzurri nel primo tempo subiscono il gioco avversario e, nonostante la superiorità numerica arrivata dal 34′ minuto (rosso a Clark per un brutto fallo su Gattuso) non riescono mai a impensierire seriamente il portiere Howard. Il momento chiave del primo tempo arriva al 39′ quando prima viene annullato un gol all’Italia per fuorigioco di Camoranesi e poi gli Usa passano in vantaggio per un rigore piuttosto evidente procurato da Chiellini. Batte Donovan e spiazza Buffon.

Nella ripresa l’Italia è più tonica e sembra pungere con più continuità. L’ingresso in campo di Rossi cambia il volto del match. Il campione del Villarreal realiza due gol splendidi (tiro da 30 metri e colpo in controbalzo in tempo di recupero) e regala magie e invenzioni che i suoi compagni non sempre riescono a sfruttare. Il sigillo di De Rossi con una sassata dalla distanza non fa altro che confermare quanto l’Italia vista nella ripresa possa giocarsela alla pari davvero con tutti. Brasile incluso.

ITALIA (4-3-3): Buffon, Zambrotta, Chiellini, Legrottaglie, Grosso, Gattuso (11′ st Montolivo), De Rossi, Pirlo, Camoranesi (11′ st Rossi), Gilardino (24′ Toni), Iaquinta (14 Amelia, 2 Santon, 22 Dossena, 13 Gamberini, 18 Palombo, 7 Pepe, 23 Quagliarella, 12 De Sanctis). All.: Lippi.
USA (4-4-2): Howard, Spector (40′ st Kljestan), DeMerit, Onyewu, Bornstein, Feilhaber, M. Bradley, Clark, Dempsey, Donovan, Altidore (21′ st Davies) (18 Guzan, 6 Pearce, 3 Bocanegra, 14 Califf, 11 Wynne, 7 Beasley, 19 Adu, 20 Torres, 4 Casey, 23 Robles). All.: B. Bradley.
ARBITRO: Pozo (Cile).
RETI: nel pt 40′ Donovan su rigore; nel st 13′ e 48′ Rossi, 27′ De Rossi.
Recupero: 2′ e 4′. Angoli: 9 a 1 per l’Italia.
Espulso: al 33′ pt Clark per gioco falloso. Note: ammoniti Legrottaglie, Grosso, Bornstein per gioco falloso.
Spettatori:35 mila




Articolo scritto da: Lorenzo
Pubblicato il: 16 giugno 2009
Categoria: Calcio News
Argomenti: , , ,

Lascia un commento