Differenze tra il Campionato Italiano e Quelli Esteri

calcioQualche tempo fa, forse ancora oggi, si diceva che il campionato italiano era il più bello del mondo.

Secondo me oggi non è più così. Dove sono andate a finire le belle partite di qualche anno fa …. dove c’erano tecnica, tattica, spettacolo sul campo e anche sugli spalti?

Oggi c’è un tatticismo esasperato, le squadre italiane pensano prima a non prendere gol e poi a giocare a calcio, invece negli altri campionati come quello spagnolo o quello inglese, c’è più spettacolo, le partite sono più divertenti … ad esempio quest’anno la differenza tra partite come Inter-Juve e Real Madrid-Barcellona, o tra Inter-Milan e Manchester UTD-Liverpool.

Questa differenza si vede anche in Champions dove le nostre squadre tranne delle volte il Milan non arrivano neanche ai quarti. C’è una differenza di mentalitàdi gioco ma anche di mentalità al di fuori del campo, all’estero i giocatori hanno molte meno pressioni rispetto all’Italia, i tifosi si divertono a vedere una partita e non corrono il rischio di trovarsi negli scontri tra tifosi.

Secondo me quando in Italia cominceremo a cambiare mentalità in campo e sugli spalti, torneremo a vedere un calcio più spettacolare e  potremo ritornare  ad  essere   il campionato più bello del mondo.




Articolo scritto da: Luigi
Pubblicato il: 8 maggio 2009
Categoria: Calcio News

1 Commento

Lascia un commento