Lazio, Tridente o No?

SS LazioNon è un compito semplice quello che aspetta Delio Rossi, lasciare fuori uno tra Rocchi, Pandev e Zarate, oppure rischiare ancora il tridente?

Domenica scorsa, a Udine, l’allenatore riminese ha lasciato fuori Pandev e il risultato a fine primo tempo vedeva i padroni di casa in vantaggio pr 3-0, entrato il macedone la Lazio ha rimonatato i 3 gol di svantaggio rischiando anche una vittoria che avrebbe avuto del clamoroso.

Ma è stato merito di Pandev o ha influito qualche altro fattore?

L’Udinese col passare dei minuti perdeva sempre più fiato e Rossi ne ha approfittato tenendo contemporaneamente in campo Foggia, Zarate, Pandev, Rocchi e Meghni, una Lazio imbottita di punte e mezzepunte contro un’Udinese in evidente difficoltà nonostante le tre reti di vantaggio.

Insomma, schemi saltati già a metà partita e partita indecifrabile. Di quella partita resta una mezza litigata tra Rocchi e Zarate e nonostante le smentite di rito, restano comunque impressi i  triangoli non chiusi tra i due, il fatto che entrambi quando giocano insieme cercano sempre la soluzione personale piuttosto che gli scambi, quegli scambi che all’inizio del campionato avevano illuminato l’Olimpico e che vedevano protagonsti Pandev, Zarate e Foggia e che avevano portato la Lazio ad essere prima in classifica col miglior attacco.

Un inizio di stagione che sembra lontanissimo, una Lazio che sembra aver perso lucidità, e tutto è cominciato da quando è tornato Tommaso Rocchi.

Che sia tridente o no, ci si augura che stasera la Lazio possa ritrovare la vittoria in campionato, vittoria che manca dal 3-0 rifilato al Siena e in cui segnarono sia Zarate che Rocchi.




Articolo scritto da: Aniello Marsanich
Pubblicato il: 20 dicembre 2008
Categoria: Calcio News
Argomenti: , , ,

2 Commenti

  • robbie ha detto:

    Sicuramente se la Lazio gioca con tridente, per avere un maggiore equilibrio, dovrebbero stare fuori sia Mauri che Foggia

  • gianni ha detto:

    Se vince senza tridente perché sentirsi obbligati di giocare con tre punte?

Lascia un commento