Gilardino è Tornato a Suonare il Violino

Anche chi aveva perso la fiducia in lui dopo la parentesi rossonera ha capito di aver commesso un grosso errore.

Alberto Gilardino suona il violinoSi, perche’ Alberto Gilardino, attaccante biellese di 26 anni, dopo essersi affermato nel Parma a suon di goal giovanissimo, passo’ al Milan nell’estate 2005 acquistandolo per ben 24 milioni di euro.

Gilardino non trascorre dei bei momenti pero’ con la casacca rossonera e dopo tre stagioni altalenanti, che gli causarono anche l’esclusione dalle convocazioni nazionali, decide di trasferirsi e di passare alla Fiorentina dove ritrova il suo amatissimo allenatore Cesare Prandelli.

Cesare Prandelli, che avendo deciso di puntare forte su di lui gia’ nel Parma soprattutto dopo le cessioni di Mutu e Adriano (mica poco), ha rilanciato a partire dalla stagione in corso il buon Alberto che sta tornando a far parlar di se’ per le ottime prestazioni in maglia viola.

Dopo solo quattordici giornate il biellese e’ riuscito a segnare ben 9 goal, che gli hanno permesso di riconquistare tifosi e nazionale.

Si. Alberto e’ tornato a suonare il violino sotto i tifosi e lo fara’ ancora per molto tempo: le difese italiane devono riniziare a tremare perche’ Alberto e’ tornato…..




Articolo scritto da: Eugenio
Pubblicato il: 24 novembre 2008
Categoria: Calcio News
Argomenti: ,

Lascia un commento