Il Ritorno di Re Artù

Arturo Di NapoliL’ultima volta fu 12 anni fa, stagione 1995-1996. 5 reti, 28 presenze. Ora torna, da ex.

Arturo Di Napoli ormai e` leader dei granata, nella quale è approdato l’anno scorso in C1. Una scelta coraggiosa per un giocatore del suo calibro ma vincente, infatti ora si trova in B e lotta per i play-off.

E non solo percé stasera vorrà trovare uno storico quarto di finale contro il suo passato,il Napoli.

Non sarà facile ma lui e la Salernitana ci proveranno anche se sono nettamente sfavoriti al “San Paolo” dove si giocherà a gara unica.

I salernitani e i partenopei hanno 2 precendenti in coppa. La più recente è datata 2002-2003 fini 1-1 gol di Sesa e Vignaroli; prima ancora ci fu con Maradona il quale mise a segno una doppietta di cui un gol su punizione, quella partita finì 3-0.

Il Napoli arriverà alla partita con un ampio turn-over e con la mentalità della grande squadra. Troveremo a porta Navarro, la solita difesa a tre stavolta formata da Aronica, Grava e Rinaudo; a centrocampo spazio a Hamsik, Gargano e Dalla Bona; gli esterni sono Montervino e Mannini;in attacco ci saranno Zalayeta e Pià con Russotto pronto ad entrare.

I granata avranno invece la formazione tipo con Pinna tra i pali; Marchese, Kyriazis, Peccarisi e Fusco in difesa; Pestrin, Tricarico di ritorno dall’infortunio, Ciarcià e Russo i quattro di centrocampo; in attacco Scarpa ed appunto l’ex Di Napoli.

Il derby torna a far sognare i tifosi campani.




Articolo scritto da: Emanuele Limatola
Pubblicato il: 12 novembre 2008
Categoria: Coppa Italia
Argomenti: ,

1 Commento

  • Calciatori-Online.com scrive:

    Ritorno al San Paolo con gol per Arturo Di Napoli, ma non basta. Napoli-Salernitana finisce 3-1 (Autorete di Peccarisi, gol di Pià, Hamsik e Di Napoli). Passa il turno il Napoli.

Lascia un commento