Ultima Chiamata per la Roma

Roma CalcioRoma all’ultima spiaggia. Dopo la sconcertante partenza in campionato, dove i giallorossi sono a +1 sulla terzultima, sebbene con una partita da recuperare, la Roma ci riprova in Champions.

L’avversario non è dei più agevoli. Infatti allo stadio Olimpico arriva il Chelsea di Felipe Scolari fresco del tondo 5-0 con il quale in campionato ha spazzato via il malcapitato Sunderland.

Chelsea Football ClubPoco più di 15 giorni fà allo Stamford Bridge di Londra la squadra di Spalletti giocò una delle sue migliori partite di questo inizio di stagione, non riuscendo comunque ad evitare la sconfitta che arrivò nel finale con un preciso colpo di testa di Terry.

La classifica del girone vede una Roma comunque ancora in corsa per il passaggio del turno anche se più per demeriti altrui che per meriti propri. Infatti i capitolini devono ringraziare il Bordeaux che in extremis riuscì a piegare i Romeni del Cluji che alla prima giustiziarono proprio i giallorossi.

A preoccupare il tecnico Spalletti è sempre capitan Totti che non è ancora al top per l’infiammazione al tendine rotuleo che ormai è diventata cronica. Il capitano è comunque tra i convocati e dovrebbe stringere i denti partendo dal primo minuto.

Fino ad ora la Roma ha palesato grosse difficoltà, acuite dalla mancanza di risultati che stanno facendo sprofondare la squadra sempre più in basso. I tifosi dopo l’ennesima figuraccia di sabato sera contro la juve, si sono fatti sentire e hanno chiesto impegno alla squadra per uscire da questa situazione.

Ma si sa, la linea che separa la crisi dalla rinascita è sottilissima e una serata da leoni contro una delle candidate alla vittoria finale in Champions potrebbe aiutare ad oltrepassarla.

Arbitra lo spagnolo Medina Cantalejo.




Articolo scritto da: Cassese Aniello
Pubblicato il: 4 novembre 2008
Categoria: Champions League
Argomenti: ,

2 Commenti

  • Calciatori-Online.com ha detto:

    Ottima prestazione della Roma, che batte 3-1 il Chelsea. Gol di Panucci, Vucinic (2) e Terry. La crisi è finita?

  • nello ha detto:

    se è vero che la crisi si supera attraverso la contiunità di risultati, è altrattanto vero che al roma ieri sera ha offerto una prova soddisfacendte contro una delle sqaudre più forti d’europa.. bisogna comunque aspettare per parlare di crisi superata perchè una rondine non fà primavera occore giudicare la squadra su un numero più ampio di partite..e allora sotto col bologna..

Lascia un commento