Sla: Ma Cosa Si Nasconde Davvero nel Calcio?

E’ risaputo che la malattia della Sla, detto anche morbo di Lou-Gherig, abbia colpito molti ex-calciatori professionisti, soprattutto di Serie A.

Non e’ risaputo come mai non solo questa malattia, le cui cause sono ancora non molto note, ma anche altre patologie siano state riscontrate e probabilmente si riscontreranno ancora a professionisti che si presume, anzi, debbano essere in condizioni fisiche tali da permettere un buon funzionamento neurofisiologico.

Come ben si sa l’ultimo professionista colpito da uesto morbo e’ stato l’ex calciatore di Milan e Fiorentina Stefano Borgonovo al quale di recente e’ stata anche dedicato un match in cui si sono affrontate proprio Milan e Fiorentina,composte da giocatori attuali e passati.

Egli e’ solo l’ultimo dei tanti casi di calciatori ammalatisi pochi anni dopo la fine della carriera.

Molta gente ha paura di parlare, altra gente, anche se poca, ha deciso di parlare perche’ spaventata, dopo aver visto Borgonovo, dalla possiblita’ di potersi ammalare proprio perche’ questa gente sa diaver assunto farmaci senza neanche sapere cosa gli venisse dato e senza sapere le eventuali ripercussioni sul prorio fisico.

Ma poi cosa rimane di quello che viene detto? Tutto viene lasciato stare nel tempo. Ci si dimentica delle testimonianze importanti anche di gente che ha denunciato il facile uso di farmaci all’interno delle squadre.

Ma perche’ nessuno vuole fare chiarezza su questi argomenti?

Perche’ le persone che decidono di parlare spesso vengono messe da parte?

Perche’ tutto viene lasciato al caso?

Cosa c’e’ dietro veramente al sistema calcio?

Le societa’ sono a conoscenza dell’operato del proprio settore medico?

Perche’ girano tante sostanze illegali nel calcio senza che nessuno intervenga?

Chi e’ l’artefice di tutto?

Noi non siamo in grado di dare una risposta a tutto cio’ ma speriamo che ben presto venga fatta chiarezza su quello che davvero accade da ormai molti anni per non permettere cosi’ che ci si ritovi ben presto di fronte a un calcio totalmente “malato”.




Articolo scritto da: Eugenio Galante
Pubblicato il: 16 ottobre 2008
Categoria: Calcio News

Lascia un commento