Shevchenko … è l’Ora del Riscatto …

Andriy ShevchenkoRitornato quest’anno alla corte di Carlo Ancelotti, Andriy Shevchenko, dopo due anni passati al Chelsea di Abramovich senza mai davvero essersi ambientato a pieno nella citta’ londinese ed essersi attirato le antipatie di molti per la sua scelta di essere andato via dal Milan proprio durante l’estate di calciopoli (si dice per volonta’ di sua moglie di cambiare citta’) si appresta a partire titolare nel derby contro l’Inter a causa dell’infortunio di Marco Borriello e dopo aver giocato le prime tre partite senza aver mai davvero impressionato.

L’ucraino come e’ ben noto e’ stato voluto a tutti i costi da Berlusconi durante la scorsa estate e deve riconquistare l’affetto del pubblico rossonero rimasto deluso dal suo comportamento.

Le prime tre gare giocate in campionato e la gara in Coppa Uefa hanno evidenziato uno Shevchenko rabbioso con voglia di riscatto.

Tutti i tifosi non possono scordare quello che lui ha fatto con il Milan e i tanti successi che ha raggiunto nei suoi passati sette anni in rossonero e allo stesso tempo pretendono che egli ritorni ad essere il trascinatore delle notti magiche rossonere e capace di riportare il Milan a vincere lo scudetto attraverso le sue prodezze.

Per questo fallire nel derby vorrebbe dire per lui tradire la fede milanista.




Articolo scritto da: Eugenio Galante
Pubblicato il: 28 settembre 2008
Categoria: Calcio News
Argomenti:

Lascia un commento