I Biscotti Olandesi Sono Finiti

In Italia si è fatto tanto parlare del “Biscotto Olandese” agli Europei. Nel gergo calcistico “fare un
biscotto”, significa fare una combine
. In questo caso il presunto biscotto consisteva nel timore di Italiani e Francesi che l’Olanda, già qualificata ai quarti, perdesse volontariamente contro la Romania, in modo che Italia e Francia, due temibili avversarie per la conquista del titolo finale, venissero matematicamente eliminate.

biscotti olandesiEsistono vari tipi di biscotti Olandesi. I Ruiter Speculaas sono biscotti speziati con forte componente di aromi quali anice, cannella, noce moscata, pepe, zenzero, semi di papavero. Molto buoni anche i kaneelkoekjes, i bitter oekjes (biscotti di pasta di mandorle), i kletskoppen di noccioline e gli spritsgebak(frollini).

Esistono poi dei biscotti olandesi di colore arancione, a forma di calciatoriper fortuna che l’Italia non li ha assaggiati

Infatti, anche per merito dei premi Eufa in caso di vittoria di una partita agli Europei (si parla di 1 milione di euro), l’Olanda di Van Basten ha rifilato un bel 2-0 anche alla Romania …

E ora sotto con la Spagna!




Articolo scritto da: ErrePi
Pubblicato il: 17 giugno 2008
Categoria: Calcio News
Argomenti:

Lascia un commento