Le 7 Fatiche del Pallone di Euro 2008

Adidas EuropassEssere il pallone ufficiale degli Europei di Calcio, non è cosa per tutti.

Esistono palloni e palloni. Il pallone che sarà usato durante Euro 2008 si chiama Europass, ed è prodotto dalla Adidas, sponsor tecnico ufficiale della manifestazione.

Ma i palloni che verranno usati sono stati rigidamente testati all’EMPA.

Ecco le 7 fatiche che hanno dovuto superare …

1. Test Circonferenza

La circonferenza è importante per garantire un controllo ottimale del pallone. La circonferenza media di ogni pallone è calcolata in 10 punti differenti e deve essere compresa tra 68.5-69.5 cm.

2. Test di Rotondità Permanente

Il diametro di ogni pallone viene misurato in 16 differenti punti e poi viene calcolata la media. La differenza tra il valore più alto e il più basso di diametro misurati deve essere al massimo del 1.5%.

3. Test di Assorbimento dell’Acqua

La palla viene pressata e inserita in un contenitore d’acqua per bene 250 volte e poi viene pesata. Il peso non deve essere aumentato più del 10%.

4. Test del Peso Perfetto

Il peso deve sempre essere compreso tra i 420 e i 445 grammi.

5. Test della Forma e del Mantenimento delle Misure

La palla viene lanciata contro una lastra di acciaio per 2.000 volte alla velocità di 50 Km/h. Dopo questo test devono esserci solo minimi cambiamenti nella pressione e nella rotondità del pallone

6. Test del Rimbalzo Uniforme

La palla viene fatta cadere 10 volte su una lastra di acciaio da un’altezza di 2 metri. La differenza tra il rimbalzo più alto e quello più basso deve essere inferiore a 10 cm.

7. Test della Perdita di Pressione

Dopo tre giorni dal gonfiaggio, il pallone non deve aver perso più del 20% della sua pressione.




Articolo scritto da: ErrePi
Pubblicato il: 9 giugno 2008
Categoria: Calcio News
Argomenti:

Lascia un commento