Recoba torna a San Siro e ritrova la panchina

L’Inter viaggia a pieno regime. Batte 4-0 il Torino del Chino Recoba, grande ex del match, e allunga in classifica. Ora è a più 5 sulla Roma.

Alvaro RecobaInter-Torino non era una partita qualsiasi per Alvaro Recoba che, dopo 10 anni di Inter, si ritrova ora al Meazza da avversario. Dev’essere stata un’emozione incredibile per il Chino ritrovarsi a San Siro davanti a quei tifosi che fino all’anno scorso applaudivano ed inneggiavano il loro beniamino.

In settimana il presidente dell’Inter Massimo Moratti aveva avuto parole d’elogio per il suo pupillo, e si era augurato che non fosse troppo in forma e non facesse quindi una grande partita come lui sa fare.

Ma Walter Novellino, il tecnico preferito di Recoba, gli ha preferito Ventola e Di Michele, lasciandolo in panchina. Scelta dettata anche dal fatto che Alvaro è reduce da un delicato intervento ai denti (realizzato in anestesia generale) e non era quindi al massimo della forma.

Soluzione che a Recoba non è dispiaciuta, in quanto in settimana aveva dichiarato che avrebbe preferito fingersi malato pur di non affrontare la sua amata Inter.

Per l’ennesima volta, quindi, Recoba a San Siro si è goduto la partita dalla panchina, giocando solo gli ultimi 20 minuti. Ma questa volta il Chino non ha sofferto questa decisione.

E’ ancora troppo forte l’amore per il nerazzurro e non avrebbe potuto dare il massimo contro la sua (ex) squadra!




Articolo scritto da: ErrePi
Pubblicato il: 10 dicembre 2007
Categoria: Calcio News
Argomenti: , ,

Lascia un commento