Ibra sfata il tabu europeo e festeggia il 26° compleanno

E’ un momento d’oro per Zlatan Ibrahimovic, non solo in campionato ma anche in Europa. Ieri sera Ibra si è infatti sbloccato anche in campo europeo, segnando una doppietta in Champions League contro il Psv Eindhoven. Oltre ad archiviare la pratica in soli 30 minuti, la doppietta di Ibra ha un valore ancora maggiore in quanto questi sono i primi gol segnati da Ibrahimovic in Europa con la maglia dell’Inter.

Questa doppietta consente a Ibra di sfatare il tabù europeo. Ibrahimovic non segnava infatti in Europa dal 7 dicembre 2005, gol in Champions League contro il Rapid Vienna quando vestiva ancora la maglia della Juventus.

E’ proprio un fantastico inizio di stagione, questa è la quarta doppietta stagionale per Ibra, che probabilmente in un momento come questo andrebbe in rete anche ad occhi chiusi. Il momento è ancora più speciale se si pensa che l’attaccante svedese è anche il capocannoniere della serie A con 7 gol in sole 6 partite (media di 1,17 gol a partita).

Ma oltre a festeggiare le sue ottime prestazioni calcistiche Ibra festeggia anche per il suo compleanno! Essendo nato il 3 ottobre 1981 a Malmoe, in Svezia, il campione svedese spegne oggi le 26 candeline piste sulla sua torta di compleanno.

Alla luce delle sue recenti esibizioni, Ibra si propone quindi come uno dei candidati al prossimo Pallone d’Oro. E ora che si è sbloccato anche in Europa chi lo ferma più?




Articolo scritto da: ErrePi
Pubblicato il: 3 ottobre 2007
Categoria: Calcio News
Argomenti:

Lascia un commento