Cassano è tornato!

Antonio Cassano è finalmente tornato al gol! E’ la sesta giornata di campionato e la Sampdoria ospita l’Atalanta. Cassano parte in panchina, ma è sereno, sa che in questo momento non ha ancora i 90 minuti nelle gambe e quindi accetta le scelte del mister, fiducioso di poter dimostrare il suo valore quando entrerà in campo.

E’ il 10′ del secondo tempo, la Samp vince già 2-0 grazie ai gol di Bellucci e Sammarco. Ecco, è il momento di Cassano. Il mister lo chiama per sostituire Bellucci. Cassano entra in campo ed è subito nel vivo del gioco, chiede palla e si diverte. Poi al 38′ s.t. ecco che Volpi lo pesca in area, Cassano non ci pensa un attimo, stoppa la palla e tira. Gol!

Antonio Cassano è al settimo cielo, il gol è una liberazione. Fantantonio esulta per 3 minuti, si toglie la maglia per mostrare il suo fisico e dimostrare ai maligni che lo etichettano come “grasso” che lui è in perfetta forma! Abbraccia tutti Cassano, poi corre da mister Mazzarri e abbraccia anche lui, per dimostrargli tutta la sua stima e il suo rispetto. Poi continua il suo show incitando il pubblico con le mani, come a richiedere un’ovazione per il suo ritorno al gol.

Si becca un  cartellino giallo, ma questo non conta. L’importante è che il Pibe de Bari sia tornato.

Era da un anno che non segnava, l’ultima volta era stata nella sfida tra Real Madrid e Levante. Ma ormai Madrid e la Spagna sono acqua passata. Cassano si era trasferito al Real Madrid fiducioso di poter giocare con continuità e riconquistare la nazionale ma si era ritrovato spesso in tribuna e poi anche fuori rosa.

Tornato in Italia in estate, Cassano era stato tormentato da un infortunio (stiramento) patito in amichevole contro il Bellinzona, ed aveva esordito con la maglia blucerchiata nel derby col Genoa (0-0) subentrando a Montella al 30′ del secondo tempo.

Ora anche Mister Donadoni dovrà tenere d’occhio il talento di Bari Vecchia, perché ormai Cassano è tornato e cercherà di riconquistare anche la maglia azzurra.




Articolo scritto da: ErrePi
Pubblicato il: 30 settembre 2007
Categoria: Calcio News
Argomenti: ,

Lascia un commento